La Fiera dell’Hospitality Design di Rimini ci ha entusiasmato. Tante le proposte e le nuove tendenze da seguire.

Fiera dell’Hospitality Design

Siamo tornati da poco dalla Fiera dell’Hospitality Design di Rimini, l’unica in Italia interamente dedicata ai nuovi concept dell’accoglienza e al mondo dell’ospitalità e del design. La SIA Hospitality Design ha programmato tre giorni di seminari, incontri ed eventi dedicati all’esplorazione delle nuove tendenze del turismo e dell’ospitalità. Una vera full immersion per aprire la nostra visione e confrontarci sulle strategie più innovative.

Hospitality Design come nuove prospettive

La Fiera dell’Hospitality Design di Rimini ci ha entusiasmato. Tante le proposte e le nuove tendenze da seguire. Partendo dall’accurato Design di mobili e arredi, sia per gli spazi interni che per gli esterni, siamo arrivati a valutare interessanti soluzioni che riguardano oggetti o complementi. Ad esempio, abbiamo viste porte tagliafuoco studiate per la massima sicurezza con un design totalmente nuovo e moderno. Bellissime. Frigoriferi che sembrano televisori e che garantiscono un risparmio energetico. Arredi pensati per trasformare la propria attività e i propri spazi senza cambiare locale. Nuovi modi di arredare il tuo Outdoor, che vorremmo proporti.

Fiera come nuove tendenze e soluzioni

Fiera come rassegna delle soluzioni nuove, tecnologicamente avanzate e maggiormente rappresentative per il settore dell’Hospitality. In un paese fondato sul turismo come l’Italia, dovremmo essere garanti dell’ospitalità e dell’accoglienza. Non solo per turisti stranieri o forestieri, ma anche per i nostri più cari ed affezionati clienti. Ogni imprenditore sa che il cliente usuale è alla base del suo business. Perché allora non offrire il meglio nel proprio settore? Che sia un Hotel, un’attività di ristorazione, un piccolo bar o altro, possiamo trovare soluzioni in grado di stupire e rendere contento il tuo cliente, risparmiando contemporaneamente sui consumi. Così salvaguardi sia la clientela che la tua attività.

Il Minibar che diventa arredamento

Abbiamo visto Minibar di nuova generazione progettati per essere tenuti in vista. Sembrano quadri da parete o televisori che poggiano su tre gambe, come nei film americani di un tempo. Un’estetica non scontata per un oggetto che non può mancare in una camera d’Hotel che si rispetti. Al design super attuale si aggiungono caratteristiche uniche: è silenzioso, eco-friendly e consuma pochissimo. Con la linea K Ecosmart puoi risparmiare fino al 77% in 10 anni. Noi di Area4 ci siamo innamorati di questo Minibar, che può diventare un oggetto di culto. Le nuove camere d’Hotel sono curate nei minimi dettagli e non solo dal punto di vista estetico.

Gli arredi di una camera d’Hotel moderna

Gli arredi di una camera d’Hotel moderna coniugano raffinatezza e sostenibilità, per offrire soluzioni capaci di soddisfare sia il gusto estetico che le esigenze ecologiche. Quando parliamo di ecologia non ci riferiamo solamente all’utilizzo di materiali sostenibili certificati, ma anche alla congruenza tra le scelte delle materie prime e il loro impatto sulla tua azienda, oltre che sul pianeta. L’attenzione nell’utilizzo di materiali ecologici a basso impatto ambientale, deve corrispondere, secondo noi, ad un vantaggio anche per la tua attività. In termini di risparmio energetico e di risparmio dei consumi in generale. Trovare soluzioni intelligenti significa anche adottare quelle economicamente più vantaggiose in una prospettiva temporale.

Il tempo e lo spazio

Alla Fiera di Rimini abbiamo visto arredi completi sia per spazi esterni che interni. Alcuni spazi arredati in modo futuristico e ultramoderno, altri con un’aria quasi retrò che da quel senso di conosciuto e di casa. A volte a fare la differenza è un singolo elemento d’arredo, altre volte l’insieme. In ogni caso la parola che questa Fiera ci ha lasciato è: attenzione. Attenzione alla qualità dei materiali, alla loro origine, ai processi di lavorazione, alla tecnologia applicata oltre che all’estetica. In una delle tante conferenze proposte alla Fiera un’architetto parlava del colore come elemento d’arredo. Il titolo era: Lo spazio oltre la stanza. L’importanza del colore nella creazione di scenari immersivi per i nuovi luoghi dell’accoglienza. Interessantissimo.