Come salutare questo 2022 nel migliore dei modi? Brindando e festeggiando

Come salutare questo 2022?

Come salutare questo 2022? Che sia stato un anno intenso, bello o particolarmente pesante, ci accingiamo a salutare questo 2022. Per noi è stato un anno ricco di cambiamenti, momenti belli, impegni e nuove sfide. Per te, com’è stato?

Come salutare questo 2022?

I modi sono tanti e ciascuno trova il suo. C’è chi ama stare in casa, trascorrere le feste con amici intimi e parenti, mangiare, giocare, riposarsi, riflettere. C’è chi preferisce una bella vacanza, al caldo o sulla neve. C’è invece, chi continua a lavorare e può concedersi solo alcuni giorni di festa. Chi può si organizza per trascorrere al meglio il periodo dell’anno che più di tutti richiama al senso di famiglia. Tu cosa farai? Hai già deciso? Qualsiasi sia la tua meta, ovunque tu sia, c’è un filo conduttore che accompagna i momenti più salienti di queste feste: un bel brindisi!

Perché brindare?

Brindare è un gesto rituale. Si fa fin dai tempi più antichi. Nel Baccanale degli Andrii, un quadro di Tiziano del 1526, troviamo una citazione che recita: “chi non beve e non ribeve, non sa che cosa sia il bere”. Il bere è qualcosa che si ama ripetere. Brindare da forma a una festa e si fa in compagnia, con tanti “Cin Cin” e desideri del cuore. Brindiamo a ciò che è stato e a ciò che verrà. Brindiamo con una speranza: che quel tocco ci porti serenità, gioia, salute. Qualcuno aggiunge prosperità, amore, felicità. Qualsiasi sia il tuo proposito, noi di Area4 ti possiamo fornire ogni tipo di bicchiere per il brindisi più significativo di sempre.

I calici che ispirano l’atmosfera Natalizia

Immagina la tavola apparecchiata e addobbata per le feste. Vetri di cristallo fatti a mano, trasparenti e luccicanti, incantano con giochi di luce straordinari. Bicchieri raffinati disposti con cura, caraffe, decanter. Tutto è pronto per essere condiviso. Il cibo, il vino, le bevande, lo spirito Natalizio. Una tavola ben imbandita ci scalda il cuore e quel gesto di innalzare i calici esprime la gioia dello stare insieme, il desiderio di condividere felicità. Un tempo si innalzavano i calici per ringraziare gli Dei. Oggi, più o meno consapevolmente, ringraziamo la vita e chi ci è vicino.

Bicchieri di cristallo

Una brillantezza pura, una delicata eleganza. Il cristallo si nota subito. Le forme perfette, la raffinatezza. Nei nostri momenti più belli, abbiamo tutti bisogno di un po’ di eleganza. Per chiudere in bellezza, per iniziare il nuovo anno in bellezza. La bellezza non è mai superflua, è balsamo necessario per l’anima. Zwiesel ci regala proprio questo. Bicchieri raffinati, pensati e realizzati per condividere le nostre feste con chi amiamo. Rendi speciali questi momenti, concediti di gustare un buon vino nel bicchiere più adatto. Noterai la differenza.

Speciale Natale 2022

Nel nostro nuovo show room, dove ti invitiamo a venirci a trovare, potremo farti toccare con mano la qualità Zwiesel e consigliarti il modello che fa per te. Hai già pensato a cosa cucinare per le feste? Hai un menù già pronto? Se sei un ristoratore immaginiamo di si. Se invece sei un privato, possiamo darti qualche piccolo suggerimento, anche per le attrezzature da cucina che potrebbero servirti per preparare pranzi e cene straordinari e fare un figurone! Il 2022 sta per terminare e vogliamo celebrarlo in modo speciale.

Come abbinare vini e cibi

Abbinare correttamente il vino al cibo è un’arte che solo un buon sommelier conosce. Noi però possiamo suggerirti alcuni principi da tenere sempre in considerazione. Innanzitutto bisogna distinguere un menù a base di carne da uno a base di pesce o uno vegetariano/vegano. In base a questo si sceglie il tipo di vino. In secondo luogo si cerca di capire come valorizzare i sapori con i giusti abbinamenti. In linea generale, possiamo definire che i vini più leggeri si servono a inizio pasto per poi passare a quelli più intensi, corposi e complessi. Come già noto, ogni tipo di vino ha il suo calice prediletto.